terre e rocce - Smaltimento Terra e RocceE’ il Decreto Legislativo 152/06 insieme alla Legge 98/13 e al Decreto Ambientale del 10/08/12 a disciplinare lo smaltimento di terre e rocce da scavo. Questo materiale naturale è definito rifiuto speciale ad appartiene al codice CER 170504.

Se a seguito di lavorazioni del terreno o simili avete da smaltire rifiuti di terra o rocce contattateci subito vi forniremo un preventivo gratuito per lo smaltimento, il trasporto in discarica e il ritiro.

Cosa si intende per Terra e Rocce?

Si definisce terra e roccia da scavo il suolo proveniente da attività di scavo privo di sostanze dannose come la plastica o il metallo. Il terreno puro deve essere trattato secondo le normative vigenti, che includono il trasporto presso un centro autorizzato ed il conseguente trattamento.

Come vengono trattate le terre e le rocce da scavo?

La terra e le rocce provenienti da uno scavo devono conferire presso un centro autorizzato al recupero o allo smaltimento di terre e rocce. Possono essere depositate in cantiere in attesa del trasporto in discarica per un periodo non superiore ai 3 mesi e per un ingombro totale non superiore ai 20 metri cubi.

Dopo aver riempito il formulario relativo al trasporto dei rifiuti con codice cer 170504 la nostra ditta, regolarmente iscritta all’albo dei gestori ambientali, provvederà alla corretta gestione di tali rifiuti.

Secondo l’articolo 41 della legge 98/13 le terre e le rocce non contaminate possono essere anche riutilizzate, previa analisi, in nuove costruzioni nello stesso sito in cui sono state scavate. In quest’ultimo caso i rifiuti in oggetto non saranno più considerati tali, ma semplicemente sotto-prodotti da riutilizzare.

Per ulteriori informazioni sulla gestione e sull’analisi delle terre e delle rocce provenienti da lavorazioni di scavo e simili contattate la nostra ditta di Smaltimento Rifiuti con sede a Napoli ma attiva in tutto il centro Italia.